Mille e una Luna:
da Giulio Verne a Neil Armstrong e oltre

Attenzione: serata completa!

Prenotazione obbligatoria


sabato 20 luglio

con John Robert Brucato, Niccolò Bucciantini, INAF – Osservatorio Astrofisico di Arcetri, e Pier Luigi Gaspa, autore

Nella notte in cui il mondo intero celebra il cinquantesimo anniversario di una delle imprese umane più eclatanti di sempre, l’Osservatorio di Arcetri mette in scena il nostro satellite, a partire dal mito e dalla visione romanzata della letteratura e del cinema, per finire con le missioni lunari più recenti e quelle future in cui gli astronomi dell’INAF sono coinvolti.

JOHN ROBERT BRUCATO

E' astronomo all’INAF - Osservatorio Astrofisico di Arcetri. Svolge attività di ricerca nel campo dell’astrobiologia, studiando in laboratorio i processi chimici e fisici alla base della vita. È coinvolto in varie missioni spaziali dell’ESA e della NASA, come ExoMars, MarcoPolo-R, PHOOTPRINT, Stardust e OSIRIS-REx. Insegna astrobiologia all’Università degli Studi di Firenze e partecipa regolarmente a festival scientifici ed eventi rivolti al pubblico.

NICCOLO' BUCCIANTINI

E' ricercatore presso INAF - Osservatorio Astrofisico di Arcetri ed è stato il terzo italiano a vincere la prestigiosa Hubble Fellowship. I suoi interessi scientifici includono l‘astrofisica delle alte energie, la fisica numerica dei plasmi relativistici, le nebulose da Pulsar, ed inoltre è fra i proponenti del modello a magnetar per i gamma-ray bursts.

PIER LUIGI GASPA

Laureato in biologia, si occupa di fumetti, comunicazione e multimedialità, e dell’uso dei media dell’immagine come strumenti didattico-educativi, in particolare per la comunicazione della scienza. Traduttore, di fumetti e di testi di divulgazione scientifica, ha tenuto decine di corsi di fumetto e cinema di animazione. Collabora con Lucca Comics & Games e altre manifestazioni del settore e ha curato di numerose mostre espositive dedicate al fumetto e alla fantascienza. È autore di diversi saggi su scienza, fantascienza e media dell’immagine, tra cui La scienza tra le nuvole (2007, con Giulio Giorello, Raffaello Cortina Editore). Verso Selene, la conquista della Luna dall’immaginazione alla scienza (2009, Settegiorni Editore). Fra i suoi ultimi libri, Madame Curie, indipendenza e modernità (2016, Imprimatur) Buffalo Bill, L’uomo, la leggenda, il West (2016, Imprimatur), Giardini del fantastico (2017, con Giulio Giorello, ETS), Frankenstein – Il mito tra scienza e immaginario (2018, con Marco Ciardi, Carocci).