Stefano “Cocco” Cantini e Simone Zanchini
in concerto

in collaborazione con Music Pool

 


Giovedì 22 giugno

Un grande duo di sax e fisarmonica in concerto al Teatro del Cielo

Di e con  Stefano “Cocco” Cantini al sassofono e Simone Zanchini alla fisarmonica

Biglietti in prevendita sul sito www.eventimusicpool.it e sui circuiti BoxOffice.it e TicketOne.it

Stefano Cantini

sassofonista fra i più significativi del panorama jazz italiano e internazionale, ha suonato con alcuni tra i più grandi jazzisti nazionali e internazionali come Chet Baker, Elvin Jones, Michel Petrucciani, Cameron Brown, Didier LockWood, Michel Benita, Billy Cobham, Dave Holland, Billy Hart, Kenny Wheeler, Billy Elgart, Manhù Roche, N. Lee, Dave Liebman, Richie Beirach, Antonello Salis Ares Tavolazzi, Roberto Gatto, Mauro Grossi, Louis Sclavis, Rita Marcotulli, Massimo Urbani, Furio Di Castri, Ramberto Ciammarughi, Paolo Fresu, Luca Flores, Danilo Rea, Anders Shoenlberg, Palle Daniellson, Enrico Rava, Stefano Bollani, Flora Purim, Airto Moreira, Philippe Petrucciani, Nathalie Blanc, e partecipato a tournée di artisti della scena pop come Ray Charles, Phil Collins, Laura Pausini, Fiorella Mannoia, Raf.
Dopo la sua partecipazione al Jazz Festival di Montreal in Canada nel 2006 la rivista Down Beat, la piu importante testata giornalistica musicale mondiale, lo ha definito uno dei piu grandi interpreti mondiali del sax soprano. Ha lavorato anche per il teatro e per il cinema, collaborando con Giorgio Albertazzi, Arnoldo Foà, Paolo Hendel e Davide Riondino.È direttore del Grey Cat Jazz Festival di Follonica.

Simone Zanchini

è un fisarmonicista tra i più interessanti e innovativi del panorama internazionale. La sua ricerca si muove tra i confini della musica contemporanea, acustica ed elettronica, sperimentazione sonora, contaminazioni extracolte, sfociando in un personalissimo approccio alla materia improvvisativa. Si è diplomato con lode in fisarmonica classica alConservatorio “G.Rossini” di Pesaro, con il maestro Sergio Scappini. Strumentista eclettico, esercita un’intensa attività concertistica con gruppi di svariata estrazione musicale (improvvisazione, musica contemporanea, jazz, classica). Ha suonato in numerosi festival e rassegne in Italia (Clusone Jazz, Umbria Jazz, Tivoli Jazz, Time in Jazz-Berchidda, Sant’Anna Arresi, Barga Jazz, Mara Jazz, Jazz in’it-Vignola, Ravenna Festival, Rossini Opera Festival, Siena Jazz, Rumori Mediterranei-Roccella Jonica) e nei più importanti festival internazionali. Vanta collaborazioni con molti musicisti di fama internazionale e di differenti estrazioni: Thomas Clausen, Gianluigi Trovesi, Javier Girotto, Marco Tamburini, Massimo Manzi, Tamara Obrovac, Krunoslav Levacic, Vasko Atanasovski, Paolo Fresu, Antonello Salis, Han Bennink, Art Van Damme,Bruno Tommaso, Ettore Fioravanti, Mario Marzi, Michele Rabbia, Andrea Dulbecco, Giovanni Tommaso, Gabriele Mirabassi, Frank Marocco, Bill Evans, Adam Nussbaum, Jim Black.