La violenta danza delle galassie

attenzione: completo!

Prenotazione obbligatoria


Giovedì 29 giugno

con Filippo Mannucci, direttore dell’Osservatorio Astrofisico di Arcetri INAF

L’universo è formato da miliardi e miliardi di galassie che contengono gran parte delle stelle. Nate nel grembo della materia oscura poco dopo il Big Bang, le galassie seguono un ciclo vitale che comprende frequenti violenti incontri con le compagne e trasformazioni globali. All’interno nascondono un vero mostro che le controlla, con cui hanno un rapporto di amore-odio: a volte lo nutrono, a volte ne vengono distrutte. Una danza che dura miliardi di anni e che dà la forma all’universo come lo vediamo.

 

Filippo Mannucci

è dirigente di ricerca presso l'Istituto Nazionale di Astrofisica, e il direttore dell'Osservatorio Astrofisico di Arcetri a Firenze. Dopo la laurea in fisica ed in dottorato di ricerca in astronomia presso l'Università di Firenze, ha lavorato presso il Max- Planck Institute di Heidelberg in Germania. Quando non perde il suo tempo a risolvere infinite complicazioni burocratiche, si occupa di tecniche di osservazione, dell'evoluzione degli elementi chimici nelle galassie e di supernovae.