Blind Injections 

 

Prenotazione obbligatoria


Giovedì 14 luglio

 performative lecture di Giacomo Raffaelli, artista visivo

Blind Injections è una lezione performativa ispirata alla recente e rivoluzionaria scoperta delle onde gravitazionali. L’esistenza di tali fenomeno fu predetta da Albert Einstein nel 1916 come parte della teoria della relatività generale, tuttavia sono rimaste una misteriosa ipotesi per un intero secolo. Almeno fino allo scorso 11 febbraio, quando è stata annunciata al mondo la prima prova diretta della loro esistenza, aprendo così quello che si preannuncia un capitolo del tutto nuovo nella nostra conoscenza dell’Universo. Blind Injections impiega materiali visivi e sonori registrati all’interno dei laboratori di VIRGO, l’esperimento Italiano che ha partecipato alla scoperta. A partire dalla singolare relazione tra l’apparato tecnico di VIRGO e il suono, la performance indaga il campo di significati antropologici e filosofici dell’esperimento. In Blind Injections VIRGO inverte il proprio moto di analisi, trasformandosi da strumento per l’osservazione dell’universo a segnale cosmico di indagine dell’umano.

Blind Injections (pdf)

Giacomo Raffaelli

E' un artista visivo e ricercatore. Nella sua pratica utilizza video, installazioni e lezioni performative per indagare gli aspetti più periferici e antropologici della ricerca scientifica, attraverso collaborazioni con istituzioni internazionali quali National Physical Laboratory a Londra e Danish Institute of Fundamental Metrology a Copenhagen. Dal 2013 ha presentato le sue opere e performance in Italia e all’estero presso Mart – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Viafarini DOCVA, South London Gallery (Londra, UK), Camberwell Space (Londra, UK), Hotel Pro Forma (Copenhagen, DK), “untitled”BCN (Barcellona, ESP), L.E.S. – Local Experimental Society, (Almaty, KZ).